Go to all recipes

Tagliatelle con farina di fagioli, aglio, olio e bottarga

0 MIN 0 MIN
[{ count_likes }] 2 3

Description

Nuovo appuntamento con la rubrica "Le intolleranze? Le cuciniamo!" e oggi si parla di una farina alternativa per un piatto gourmet.

La farina di fagioli si ottiene dalla macinazione a pietra dei fagioli crudi ed essiccati e si ottiene così una farina molto fine ricca di proteine,  fibre e carboidrati a basso indice glicemico.

Priva di glutine è idonea per una alimentazione gluten free  e nei celiaci, al contrario delle altre farine senza glutine, ricche di amido e a rapido assorbimento, dovrebbe  favorire la diminuzione di peso allontanare il rischio di malattie metaboliche.

Il basso indice glicemico della farina di fagioli fa si che questa pasta che non scuoce, non fa ingrassare e dal gusto e dal profumo eccellenti,  sia  indicata anche nella dieta delle persone affette da diabete, ma è indicata per le sue caratteristiche, anche nella dieta delle persone obese e di coloro che hanno i trigliceridi alti.

I suoi principi nutritivi ad alto valore biologico , apportano una notevole quantità di energia nell’organismo l’alto contenuto di fibre è un toccasana per l’intestino.La farina di fagioli cruda è ricca di vitamine del gruppo B che però vengono perse parzialmente durante la cottura.

E’ ricca di potassio, di fosforo, di calcio, di magnesio, di ferro, di  zinco e di selenio, elementi essenziali ed importantissimi.

E’ ottima da utilizzare oltre che per la preparazione della pasta anche per preparazione di creme di zuppe, per il seitan gluten free.

Questo piatto l’ho mangiato da Cannavacciuolo a Villa Crespi e sono rimasta cosi impressionata che mi sono ripromessa di farla a casa. Il risultato è stato davvero strepitoso ed è piaciuto a tutti.

Ingredients

Preparation

is required for posting comments

  1. [{ comment.timestamp | time }]
    [{ comment.count_likes }]