Go to all recipes

Budino di perle di tapioca

25 MIN 20 MIN Dose for 4 Low
[{ count_likes }] 2 1

Description

Oggi, nella nuova tappa della rubrica "Le intoleranze? Le cuciniamo!" parliamo di tapioca.

La tapioca si ricava dai tuberi di una pianta tropicale che si chiama manioca amara. Da quest’ultima, è possibile ricavare una sorta di fecola che può essere utilizzata anche come addensante e da cui si sicavano i granuli, chiamati anche perle. Entrambe le forme hanno la capacità di rendere molto più digeribili gli alimenti che accompagnano.

Oltre che al latte, questo alimento può essere aggiunto al brodo, alle minestre e può essere inserito nella preparazione di alcuni dolci, in particolar modo quando questi vengono preparati per le persone con lo stomaco delicato e che soffrono appunto di problemi digestivi.

Come avrete capito, la tapioca può essere molto utile in cucina e può essere usata in mille modi. Bisogna ricordare che viene assimilata velocemente nel nostro corpo e si rivela una buona alleata di coloro che, per un motivo o per un altro, necessitano di un’alimentazione ipercalorica.

Le perle di tapioca,  proprio come quella sotto forma di fecola, sono povere di sodio e, pertanto, possono aiutarci a non superare il fabbisogno giornaliero di questo sale minerale (2,3 grammi) e, conseguentemente, possono aiutarci a prevenire problematiche e patologie legate al sistema cardiovascolare.

Detto questo, non vi resta altro che iniziare a usare questo alimento: il vostro stomaco e tutto l’organismo vi ringrazieranno!

 

Ingredients

Preparation

is required for posting comments

  1. [{ comment.timestamp | time }]
    [{ comment.count_likes }]